Fabriano – La Polizia ritrova un auto rubata per errore

polizia posto di blocco

Nella mattinata di ieri una donna in lacrime allertava il 113 in quanto gli avevano rubato la propria autovettura, una piccola utilitaria, mentre si trova all’interno di un negozio. Immediatamente, gli agenti del Commissariato provvedevano a bloccare le vie di uscite dalla città con posti di blocco al fine di individuare l’autovettura. Nel frattempo delle unità in borghese della Polizia iniziavano a perlustrare la città per ottenere maggiori informazioni ed apprendevano dalla richiedente che l’autovettura era stata posteggiata con le chiavi inserite. Dopo circa mezz’ ora dal fatto, il numero d’emergenza del 113 veniva contattato da un altra signora che riferiva di essersi accorta che l’autovettura utilizzata per rientrare a casa non era sua.
Gli agenti ricostruivano l’ accaduto accertando che la seconda donna, uscita dal negozio, era salita a bordo di una autovettura simile per modello e colore alla sua senza accorgersi dello scambio. Arrivata a casa si rendeva conto di possedere due diverse paia di chiavi e che l’ autovettura anche se identica alla sua non era quella di proprietà . Sapendo che la Polizia era in cerca dell’autovettura chiamava il 113 per spiegare l’accaduto ed evitare inutili ricerche.

C.S.

Precedente Ancona, infermiera s'innamora del finanziere. Lui la lascia, lei: «Faccio vedere a tutti le nostre foto hard» Successivo Fabriano - Discarica abusiva vicino al cimitero