Fabriano, l’Enel avvisa: «Attenti alle truffe» dei finti operatori

truffe anziani

– FABRIANO – «GLI OPERATORI dell’Enel non chiedono mai soldi nelle loro visite nelle abitazioni: per questo chiunque lo faccia non agisce per conto dell’azienda e dunque vanno avvertite le forze dell’ordine». E’ la raccomandazione con cui l’Enel invita i fabrianesi a fare attenzione dopo la notizia riportata ieri dal Carlino sulla presenza di falsi dipendenti dell’azienda di energia elettrica che stanno facendo visita a diversi residenti. «I nostri operatori – riferiscono all’Enel – sono dotati di tesserini con nome, cognome e dicitura dell’agenzia di riferimento ma non sono autorizzati a riscuotere denaro». Da qui l’invito a segnalare a polizia e carabinieri eventuali tentativi di truffe come sta accadendo in questo periodo in cui sono diverse le segnalazioni dei residenti raggiunti a domicilio da tre soggetti spacciatisi per tecnici pur di entrare nelle abitazioni. «Ho riferito l’episodio alle forze dell’ordine», afferma una delle persone che si è trovata davanti i tre e, quando ha capito che si trattava di millantatori, li ha fatti allontanare con decisione. Notizia riferita dal Resto del Carlino di Fabriano

credit foto http://www.ravennanotizie.it/

Precedente Strage Mali, imprenditore salvo per miracolo «Ero al Radisson, riunione appena finita» Successivo Gli svuotano il furgone davanti al palas: «Spariti attrezzi da lavoro per 10mila euro»