Fabriano – Lucky, cagnolino di un anno trova casa dopo le botte

cane-luckyFabriano (Ancona), 21 novembre 2016 – A volte la crudeltà umana supera ogni confine. Un cagnolino di appena un anno è stato orribilmente seviziato. Quello che le belve che maltrattano animali indifesi non sanno è che le forze dell’ordine da anni si muovono in forma anonima sui social e sul web in generale e spesso chi tortura gli animali viene facilmente rintracciato. Il maltrattamento, ricordiamo, è un reato.

Tornando a Lucky, spiega una volontaria su Facebook: «È arrivato al nostro rifugio a febbraio. Noi lo abbiamo operato e sta bene. È un cagnetto di un anno pieno di voglia di vivere ma timoroso con le persone per tutto quello che ha passato, anche se una volta presa confidenza diventa l’ombra del padrone». Questo accadeva qualche tempo fa perché poi, un paio di giorni fa, è arrivato un aggiornamento: «Vi comunico che Lucky è stato adottato… ha una famiglia finalmente – si legge nel post – ringrazio tutti, questo è il nostro regalo di Natale per Lucky!».

resto-del-carlino

Precedente L'Oroscopo di oggi gli astri del Borghigiano Successivo Fabriano piange la scomparsa di Elisabetta Mei