Fabriano. Mille foto hard nel computer del pedofilo: sotto accusa “Mr Boy Pic nude gay”

20141016_violexss

Mille foto a luci rosse di bimbi e bimbe nel computer del presunto pedofilo. Processo ad Ancona. Detenzione e divulgazione in rete di materiale pedopornografico sono i reati contestati ad un fabrianese di 39 anni ora sotto processo davanti al tribunale collegiale di Ancona. Secondo l’accusa, nell’aprile del 2008, l’imputato avrebbe diffuso in rete, attraverso il software di condivisione file E-mule, materiale pedopornografico e in particolare un file dal nome Boy pics vol. 05 nude f… gay, nome come era chiamato in gergo il fabrianese sul web.

Gli investigatori perquisirono l’abitazione del fabrianese il 25 marzo 2010 rinvenendo un cd contentente circa mille foto e video con scene di sesso con minori di 18 anni. Il trentanovenne, difeso dall’avv. Maurizio Benvenuto, respinge le accuse, sostenendo che quei file sarebbero arrivati accidentalmente nel suo pc. Oggi si è aperto il processo che è poi stato rinviato al 26 novembre per sentire i primi testimoni.

FONTE IL MESSAGGERO MARCHE

Precedente Schianto frontale, ragazza incastrata tra le lamiere: è grave Successivo Auto a fuoco nella notte