Fabriano – Muore a 14 anni, i compagni di scuola: «Sarà il nostro angelo»

tmp_26359-nacht-der-trauer-notte-del-lutto-e-del-cordoglio1109584222

– FABRIANO – Un decesso improvviso, anche se ormai da anni il ragazzino combatteva contro una malattia che debilitava sempre più il suo fisico e di conseguenza anche le difese immunitarie divenute sempre più deboli. IL PICCOLO ANGELO venuto dall’India se n’è andato a soli 14 anni, ma il suo inconfondibile sorriso resterà eterno. Domani alle 11 in camera mortuaria verrà esposta la salma di Rohit Kumar che è stato minato da un malore mentre si trovava nella sua abitazione di via Romagnoli. «Ci mancherai tanto ma ora sappiamo che sei libero dalle catene del tuo corpo», il toccante messaggio che gli hanno inviato i compagni di classe della seconda F dell’istituto comprensivo Fernanda Imondi Romagnoli, dove il ragazzo si è sempre fatto ben volere. Sin da quando nel 2008 arrivò a Fabriano dall’India insieme ai genitori e al fratello di un solo anno più piccolo, Rohit non si è mai piegato alle difficoltà della vita e alle dure prove che il destino gli aveva messo davanti.
«Con grande tenacia – ricordano gli amici – ha affrontato l’avventura nel nuovo Paese e la malattia che progressivamente lo ha reso sempre meno autonomo». E forse proprio quello legato alla voglia di non arrendersi mai è il messaggio che i compagni di scuola si porteranno dietro di Rohit, perché, come scrivono loro nella breve lettera, «sei e sarai per sempre il nostro angelo: non dimenticarti mai di quanto di vogliamo bene». Domani, dunque, il feretro verrà trasferito all’obitorio nei pressi dell’ospedale Profili e per tutta la giornata chiunque potrà portare un ultimo saluto al ragazzo e commemorarlo con le preghiere che andranno avanti da mattina a sera. Sabato, invece, il trasferimento a San Benedetto del Tronto per la cremazione che è slittata di qualche giorno (il decesso è avvenuto nella tarda serata di venerdì scorso) per consentire alla nonna di arrivare in Italia dall’India ed essere presente al rito. Notizia riferita da Alessandro Di Marco IL RESTO DEL CARLINO

La nostra redazione si unisce al dolore immenso della famiglia Kumar

Sentite Condoglianze

IL BORGHIGIANO

leggi l’articolo nella sua forma originale

Precedente Ex Antonio Merloni, sentenza della Corte di cassazione: dichiarazioni dei presidenti Ceriscioli (Marche) e Marini (Umbria) Successivo Ratti festeggia i 70 anni