Fabriano – Il Palio di San Giovanni riparte dai giovani

Mannucci

Anche quest’anno il Palio di San Giovani Battista di Fabriano riparte dai giovani, dalle scuole. 15 studenti del Liceo Artistico Mannucci, hanno consegnato, martedì 22 marzo, altrettanti bozzetti di infiorate. A breve, una commissione interna del Palio di San Giovanni, sceglierà i quattro finalisti e gli abbinamenti con le porte Borgo, Cervara, Piano e Pisana per la realizzazione a giugno durante i festeggiamenti in onore del patrono della città. Una mattinata di festa che ha visto impegnati quasi cento studenti che hanno fatto il tifo per i loro compagni che, nell’arco di quattro mesi, hanno studiato con esperti locali il tema dell’infiorata 2016 e disegnato il bozzetto. Protagonista la carta, il simbolo di Fabriano. La professoressa Patrizia Rossi, ha elogiato l’iniziativa ed ha sottolineato l’importanza, per il Palio e per la scuola, di collaborare. “La nostra scuola ha tutte le carte in regola – ha detto – per questo tipo di lavoro ed è ancora di più in collegamento con il territorio. Grazie ai ragazzi che hanno lavorato instancabilmente in questi mesi ed hanno aggiunto un rientro pomeridiano a quello previsto per approfondire l’argomento e consegnare un bozzetto di alto livello. Anno dopo anno aumenta la qualità delle opere realizzate dagli alunni del Mannucci.” Soddisfatto il presidente dell’Ente Paolo Mearelli. “Siamo a scuola per proseguire un percorso lungo: vogliamo essere in mezzo ai giovani. Questi bozzetti sono opere d’arte. La strada è lunga e impegnativa: coinvolgere tutti con il Palio affinchè ogni progetti viaggi attraverso la città.” Alla cerimonia di consegna, anche l’assessore alla pubblica istruzione Pallucca e l’assessore al turismo Balducci che hanno portato il saluto dell’Amministrazione comunale. L’amministratore apostolico, invece, ha spronato i ragazzi ad impegnarsi sempre per la città. “Sono contento che il Palio entra nelle scuole. Questa Pasqua – ha detto Mons. Giancarlo Vecerrica – sia l’inizio di una vita nuova: amate ciò che vi fa crescere, ciò che è bello, amate e vivete Fabriano”. Proseguono senza sosta gli incontri dell’Ente che ha ufficialmente acceso la macchina organizzativa dell’edizione 2016 del Palio di San Giovanni Battista. L’appuntamento è a Fabriano dal 16 al 26 giugno. Il 2 aprile, intanto, alle ore 17, all’interno della meravigliosa cornice dell’Oratorio della Carità di Fabriano, è previsto l’abbinamento delle infiorate che hanno superato la selezione alle quattro Porte della città. Contemporaneamente verranno presentati i bozzetti di due costumi storici realizzati dagli alunni dell’Ipsia Miliani. “Grazie alla collaborazione con l’Ipsia di Fabriano – ha detto il presidente Mearelli – continuiamo a portare il Palio all’interno delle scuole cittadine. Gli alunni hanno realizzato due bozzetti di costumi molto belli che vogliamo far apprezzare a tutta la città”.

comunicati stampa

Precedente Hashish e coca, un arresto e varie denunce Successivo Fisco,Gdf sequestra beni gruppo Cerolini