Fabriano – Parte oggi la rievocazione medievale. Osterie aperte fino a tardi per il Palio

Palio fabriano

– FABRIANO –  AL VIA stasera la 21esima edizione del Palio di San Giovanni che andrà avanti fino al 24 giugno, giorno del patrono e dell’attesa Sfida del Maglio. Si parte oggi alle 19 con l’apertura delle osterie delle quattro Porte: la Pisana al chiostro San Biagio, il Borgo al chiostro San Nicolò, la Cervara alle ex carceri di via della Ceramica e il Piano al chiostro San Benedetto. Le taverne, dove si potranno gustare anche ricette e piatti dell’epoca medievale, saranno aperte tutti i giorni fino all’una e mezza, e fino alle 2 nelle serate del 13, 20, 23 e 24 giugno. Così è stato deciso dal Comune dopo una riunione con le forze dell’ordine, permettendo ai locali di andare avanti fino a tardi, ma come sempre sarannno notevoli i controlli. Tra le novità di quest’anno non solo il debutto del nuovo direttivo dell’ente Palio capitanato dal giovane presidente Paolo Mearelli, ma la scelta di dedicare questa edizione al fiume Giano, tra approfondimenti, convegni e iniziative. In molti in città spingono per il definitivo ritorno a cielo aperto del Giano, dopo decenni di tombatura. In occasione degli interventi di manutenzione straordinaria e ripulitura, il tratto di fiume ‘nascosto’ verrà provvisoriamente riaperto, ma poi a lavori ultimati sarà di nuovo tombato.

FONTE IL RESTO DEL CARLINO -Alessandro Di Marco-

Precedente Junior MasterChef, sconfitto il cagliese Nicolò Marcucci Successivo Urbino, offese a forze di polizia a religione Scoperti e denunciati quattro imbrattatori