Fabriano – Per il fatidico sì, i fabrianesi scelgono il rito civile

LA TENDENZA IL CONSIGLIERE CASTRICONI E’ ARRIVATO A CELEBRARE 200 MATRIMONI DAL 2007 A OGGI Per il fatidico sì, i fabrianesi scelgono il rito civile

Castriconi

FABRIANO – I MATRIMONI civili in città, dopo aver superato quelli religiosi nel 2013 (45 contro 44) anche in questo 2014 continuano la tendenza al rialzo. A breve verranno sfornate le cifre ufficiali di fine anno, intanto all’antivigilia di Natale si è celebrato l’ultimo rito civile del 2014, in cui ha avuto modo di festeggiare anche il parroco’ dell’ente municipale. Si tratta del consigliere comunale del Pd, Vincenzo Castriconi (nella foto) che proprio con il matrimonio di ieri è arrivato a 200 celebrazioni da lui officiate dal 2007 ad oggi, una cifra che fa davvero riflettere Un numero superiore a quello di tanti veri sacerdoti, a cui peraltro Castriconi aggiunge anche le 363 cerimonie effettuate per fornire la cittadinanza italiana a persone straniere residenti in città. «E’ UN INCARICO impegnativo spiega il consigliere Vincenzo Castriconi ma al tempo stesso in grado di regalare emozione e soddisfazione quando ti trovi di fronte coppie che affrontano questo grande passo. Anche la predica’ fa parte di un rito solitamente piuttosto veloce, dove comunque non mancano i momenti di forte impatto come lo scambio degli anelli e il bacio degli sposi, con tanto di immancabile applauso. E’ anche per certi momenti di vera felicità che fa piacere continuare a ricoprire questo ruolo per conto dell’ente municipale. Tutte queste coppie conclude il sempre impegnatissimo Castriconi le seguo sempre con piacere e spesso anche loro quando mi incontrano sono molto gentili e sempre prodighi di ringraziamenti».

Alessandro Di Marco IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fermo si risveglia tutta "bianca" Prima nevicata, la situazione di sempre Successivo Geloso in amore, accoltella un minorenne