FABRIANO – PERGOLA. Ciclabile al posto delle rotaie «No allo smantellamento»

Fabriano pergola
– LA FERROVIA FABRIANO – PERGOLA. FOTO TRATTA DA FB

FABRIANO PRIMO NO istituzionale’ alla trasformazione della tratta ferroviaria Fabriano-Pergola chiusa ormai da un anno in una maxi pista ciclabile di 34 chilometri. «Facendo scomparire i binari, non avrebbe più senso il museo della vaporiera che stiamo cercando di allestire alla stazione ferroviaria di Fabriano», dice il consigliere comunale di maggioranza Giancarlo Bonafoni. «Il clou di quella struttura sarebbe proprio il giro in vaporiera lungo la linea ferroviaria passando per la zona archeologica sassoferratese di Sentinum e i per i bronzi di Pergola. Sostituire i binari con una colata di asfalto ci farebbe perdere un’importante attrattiva turistica in possibile arrivo». Contrario all’abolizione delle rotaie anche il comitato Pro: «I binari non vanno soppressi o smantellati, bensì salvati», afferma l’esponente storico del gruppo Gianni Pesciarelli. «Non ha senso anticipare proposte alternativa fino a quando, invece, è necessario battersi con forza per la riattivazione di un servizio di cui c’è reale bisogno. Non è possibile delegare tutto al trasporto su gomma e rinunciare ad un servizio prezioso come quello su rotaia».

FONTE IL RESTO DEL CARLINO FABRIANO

Precedente Comuni, ad Ancona 'scatola delle idee' Successivo Seduta aperta Consiglio su arte detenuti