FABRIANO Piano urbano del traffico, dalla giunta l’ok alla realizzazione

FABRIANO MAPS GOOGLE
FABRIANO fonte Google Maps

FABRIANO VIA LIBERA in arrivo dalla Giunta alla stesura del primo piano urbano del traffico cittadino che avrà però tempi lunghi. Un paio d’anni, o forse anche più, serviranno all’ente municipale per la stesura di un progetto che comunque avrà un impatto decisivo sulla viabilità tanto da rischiare di essere stravolta. «Iniziamo con la fase di analisi», afferma l’assessore Giuseppe Galli dopo il confronto con l’associazione dei residenti del centro storico che aveva inviato più di un esposto al Prefetto per sollecitare la nascita del Put considerata obbligatoria a termini di legge. «L’idea aggiunge l’assessore è di un ampio confronto e di una spesa minima, evitando di affidarsi a società costose. Abbiamo già tre progetti importanti come il piano Sintagma, il Dost e il Pum, per cui è fondamentale trovare la sintesi tra queste tre ipotesi di lavoro, magari coinvolgendo anche le Università. La mia preferenza? Ho voluto rispolverare con forza e non a caso il piano Sintagma di quasi vent’anni fa, quello che prevede tutta l’area dentro le mura chiusa al traffico e la circolazione consentita solo lungo l’anello naturale che costeggia l’area centrale. In ogni caso il Put dovrà dare una forte e chiara impronta al traffico in città privilegiando il più possibile i pedoni andando nella direzione di favorire la dimensione turistica della città». Le consultazioni, però, si annunciano piuttosto impegnative, in quanto già nel recente passato dai commercianti era arrivata la richiesta di evitare rivoluzioni in periodi di crisi.

FONTE IL RESTO DEL CARLINO -Alessandro Di Marco-

Precedente Cgil, caporalato in appalti Fincantieri Successivo Paga 55 centesimi in meno, la sanzione è di 70 euro