Fabriano – Ragazza 35enne tenta il suicidio, salvata in extremis dai poliziotti

polizia ambulanza

Una ragazza di 35 anni residente nella periferia di Fabriano è stata salvata in extremis dai poliziotti che sono riusciti a rintracciare la sua abitazione e, una volta dentro, hanno praticato le prime operazioni di primo soccorso in attesa del 118. E’ accaduto ieri sera intorno alle ore 21. Tutto parte da una comunicazione al 113: una donna, spaventata, riferisce che una sua amica aveva espresso il desiderio di suicidarsi e quando, pochi minuti dopo ha provato – non conoscendo l’indirizzo di casa – a ricontattarla al telefono per calmarla non ha più risposto. Il Commissariato di Fabriano – agli ordini del Vice Questore Mario Russo – si è messo subito alla ricerca della ragazza e, dopo diversi tentativi, riesce a localizzare l’abitazione. Gli agenti, precipitati sul posto, hanno sfondato la porta e trovato la 35enne a letto moribonda dopo aver ingerito una dose elevata di farmaci. In attesa dell’arrivo dei sanitari, sono stati proprio i poliziotti a praticare manovre di primo soccorso. La donna è stata trasportata all’ospedale Profili dove ha trascorso la notte. E’ fuori pericolo.

Comunicato stampa della Polizia

credit foto by http://www.marsicalive.it/

Precedente Fano, all'Osteria della Peppa sorpresa, c'è Valentino Rossi Successivo Si finge commissario in Ambasciata