Fabriano – Residenti: dopo il crollo l’emorragia si ferma, colpisce la disoccupazione

sturinalto by il borghigiano

FABRIANO TORNA a crescere sebbene di poche decine di unità la popolazione fabrianese. Nel primo trimestre del 2015 l’incremento è stato di 80 residenti arrivando a quota 31.652 rispetto ai 31.572 del 31 dicembre scorso. Appunto, una risalita leggera e forse destinata a essere di breve durata perché nelle prossime settimane è prevista una nuova serie di controlli anagrafici a tappeto e di possibili ulteriori cancellazioni qualora molti abitanti fantasma’ risultino irrintracciabili. Dunque, una sorta di stabilizzazione dopo che il 2014 è stato un anno record in termini di fuga dalla città con quasi 500 residenti in meno rispetto al 2013 in cui si era superata la soglia dei 32 mila abitanti. Un fenomeno inevitabilmente legato anche alla crisi occupazionale, al punto che stranieri e immigrati sono stati i primi a lasciare la città per andare alla ricerca di lavoro, ma lentamente anche le nuove generazioni stanno iniziando a imbracciare la valigia.

FONTE IL RESTO DEL CARLINO -Alessandro Di Marco-

Precedente Tolentino, tenta di violentare in strada ​una ragazzina. Arrestato un anziano Successivo Maceratese, esodo a San Benedetto. Via alla prevendita dei biglietti