FABRIANO – Rinasce il circolo territoriale della Lega Nord

Todisco

FABRIANO RINASCE il circolo territoriale della Lega Nord dopo la chiusura di due anni e mezzo fa quando il gruppo si sciolse in seguito alla figuraccia in occasione delle elezioni municipali. In quel contesto venne prima presentato dal segretario locale Gian Pietro Simonetti il candidato sindaco Nazario Torretti poi però non si raggiunse il quorum minimo per le firme autenticate e così candidato e lista vennero cancellati dalla corsa per Palazzo Chiavelli. Ora ecco che la Lega ci riprova con un comitato fondatore del nuovo corso di cui fa parte Luciano Todisco (nella foto), già nominato segretario dopo le dimissioni di Simonetti. Insieme a lui, Franco Sorci, Sandro Zaffiri e Valerio Marchesini hanno annunciato l’avvio del percorso per ricostruire un coordinamento territoriale che abbia sede proprio a Fabriano. «Ci sono tanti aspetti spiegano i quattro in cui questa città deve migliorare. Non bastano gli spot delle mostre isolate ma serve un progetto reale per lanciare il territorio e valorizzarne le sue bellezze e tipicità. E poi sul fronte della sicurezza sono necessaria politiche più incisive in una città dove aumentano i furti e anche i mendicati davanti ai supermercati agiscono indisturbati».

FONTE IL RESTO DEL CARLINO – Alessandro Di Marco-

Precedente I misteriosi canyon del Rio Condotti a Muraglia Successivo Sorpresi in auto con attrezzi da scasso Denunciati tre giovani di 25 anni