Fabriano – Riparata la rottura in due condutture, l’acqua è tornata nelle abitazioni

operai acquedotto

– FABRIANO – L’ACQUA è tornata a sgorgare dai rubinetti delle case del quartiere Borgo (e di parte di quello del Piano) tra la tarda serata di domenica e il primissimo mattino di ieri. Di fatto è stato riparato in tempi decisamente rapidi il guasto alle due condutture che alimentano le vie IV Novembre, Sassi e aree attigue, ovvero le zone dove per gran parte della giornata di domenica i residenti sono rimasti a secco. Tutta colpa di due condutture posizionate all’altezza della frazione di Valleremita che improvvisamente sono saltate a causa di problemi di pressione dell’acqua. Per tutta la giornata di domenica gli operatori del Comune e dalla Multiservizi che gestisce il comparto idrico per conto dell’ente municipale hanno lavorato su quelle tubature riuscendo a ridurre a poche ore il disagio legato all’approvvigionamento. Tutto regolare, invece, sul fronte dell’inquinamento, al contrario di quanto accaduto più volte in passato quando l’acqua in alcune aree era stata dichiarata temporaneamente non potabile per l’infiltrazione di batteri legati alle feci animali. Notizia riferita dal Resto del Carlino

Precedente Frode fiscale su tartufi, sequestro beni Successivo TERZONI (M5S): “SCARTI DELLA QUADRILATERO RIVERSATI IN AREA PROTETTA, VICENDA IN PARLAMENTO”