FABRIANO – SI ALLARGA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA ‘SCHEDATA’

tessera-rifiuti

FA CENTRO la differenziata ‘schedata’, tanto che il Comune decide di estendere la sperimentazione ad altre due zone ancora più vicine al centro ovvero piazzale Matteotti e l’area dei giardini pubblici Regina Margherita. Sono assai positivi i riscontri per la fase di collaudo di via delle Foibe Istriane coinvolgendo 151 famiglie sul nuovo sistema che prevede l’introduzione dei rifiuti in strutture automatizzate operative 24 ore su 24 solo attraverso una tessera nominale. Ora altre 100 famiglie vengono coinvolte nel progetto con l’attivazione delle isole ecologiche. Notizia riferita dal Resto del Carlino di Fabriano

Precedente Consultinvest, il nuovo acquisto è il figlio di Darren Daye Successivo Spese pazze in Regione, 66 le richieste di rinvio a giudizio