Fabriano – Si rompono due condutture: mille famiglie senza acqua per ore

acqua

– FABRIANO – DOMENICA senz’acqua per un migliaio di fabrianesi residenti nel quartiere del Borgo a causa della rottura di due condutture nello spazio di un paio d’ore. L’interruzione del servizio idrico nelle case è cominciata attorno all’ora di pranzo ed è andata avanti fino a sera coinvolgendo gli abitanti di una parte di via IV Novembre, l’intera via Sassi ed alcune aree attigue. In totale, appunto, oltre trecento famiglie che dai rubinetti delle loro abitazioni non hanno visto più sgorgare l’acqua. Tantissime le segnalazioni ai tecnici comunali e alla polizia municipale in quanto nessuno poteva attendersi uno stop così improvviso e molti sulle prime hanno inevitabilmente pensato a problemi ai singoli impianti dei propri alloggi. «I nostri operatori – afferma il sindaco Giancarlo Sagramola – si sono subito attivati insieme ai tecnici della Multiservizi. Ben presto si è evidenziato come entrambe le rotture dell’acquedotto nella zona dalla frazione di Valleremita sono state causate da problemi di pressione». Uno stop, quindi, senza alcun tipo di connessione con questioni di inquinamento, visto che non si è resa necessaria alcuna ordinanza urgente da parte del sindaco. I guasti sono stati riparati in serata, ciò significa che da stamane tutto dovrebbe ritornare alla completa normalità, una volta riempitisi i serbatoi svuotati a causa della rottura. Notizia riferita da Alessandro Di Marco IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Al Carnevale di Fano sfilerà la magia delle Winx Successivo Addio a Pietro Ruggeri: «Eri un giovane che amava la vita»