Fabriano, Silvi (Ncd) all’attacco:«Le soste per handicap sono irregolari»

parcheggio invalidi

FABRIANO «I PARCHEGGI per disabili in città sono quasi tutti irregolari e vanno messi a norma come chiede il codice stradale». E’ il consigliere comunale di Ncd Danilo Silvi ad andare all’attacco dell’amministrazione civica «in quanto spiega le nuove regole impongono che ogni box per disabili sia lungo almeno sei metri e largo non meno di tre metri e venti centimetri. Da una ricognizione che ho effettuato in diversi luoghi dell’area urbano sono davvero pochissimi i posti in regola, mentre la stragrande maggioranza non rispetta i parametri minimi richiesti». E poi c’è la questione dei parcheggi fantasma davanti alla piscina municipale. «In quel caso incalza Silvi i posteggi rischiano di essere nulli perché manca la segnaletica verticale, ovvero gli appositi pali di segnalazione. Si tratta di una spesa di poche decine di euro, ma in Comune continuano a rispondere che ogni spesa deve essere inserita in bilancio e così per il momento il problema rimane irrisolto nonostante le insistenti segnalazioni da parte delle famiglie dei disabili. E’ incredibile come la disfunzione si protragga ormai da anni e non da mesi, e tuttora tale rimanga».

FONTE IL RESTO DEL CARLINO Alessandro Di Marco

Precedente Preso dopo la spesa a scrocco al market L'auto come un carrello, piena di prodotti Successivo Gaspari visita le scuole e annuncia interventi per la messa a norma