Fabriano – Silvia Sbaffi in attesa di partire per Jesolo per le prefinali nazionali di Miss Italia

Silvia sbaffi

FABRIANO – Una giornata in famiglia per Miss Marche Silvia Sbaffi. La reginetta è in attesa di partire per Jesolo dove si terranno le prefinali nazionali di Miss Italia. “All’inizio la sera stessa non ci credevo, quando sei sul palco l’emozione è talmente alta che neanche ci pensi, poi ieri ho realizzato di essere stata eletta ed è stata una grandissima soddisfazione, non me lo aspettavo”, racconta Silvia, intenta ad esaminare la lunga lista di cose da portare per i prossimi giorni in trasferta.

“L’organizzazione ci ha dato una scheda dove sono elencate tutte le cose da portare con noi, un mix di capi eleganti, completini, vestiti di diverse tipologie, sandali oro e argento, devo ancora finire di preparare tutto. A Jesolo sarà davvero dura, ma io ce la metterò tutta”.

A festeggiare la vittoria insieme a lei i suoi familiari: “I miei genitori hanno accolto molto bene la notizia, mi hanno sempre seguito in tutte le tappe sin dalla prima che ho fatto a giugno, hanno sempre fatto il tifo per me, neanche loro se lo aspettavano ed hanno avuto una grandissima soddisfazione”. Pensando a Jesolo, intanto Silvia, che si descrive come una ragazza “semplice, solare e sensibile”, sogna il futuro, oltre il concorso di bellezza di Miss Italia. Ad ottobre l’attende il trasferimento a Roma, dove si iscriverà all’università per conseguire la laurea specialistica in economia e per frequentare una scuola di recitazione.

“Il cinema mi piace molto, è Julia Roberts il mio mito – racconta la miss – lei è molto comunicativa, amo anche il mondo dello spettacolo e della moda, vorrei studiare recitazione, amo molto anche la musica, la ascolto spesso anche quando sono a casa e sono stanca”.

Tre mesi di serate e sfide, hanno preceduto la finalissima regionale a Camerino: “A me sarebbe piaciuto iscrivermi al concorso, mi ha iscritto un’amica che crede molto in me – spiega Silvia – credo che Miss Italia sia un’esperienza da fare, che comunque sia ti fa crescere, penso che ho delle possibilità e che sia giusto, perché no, provarci”. La ragazza ha il cuore libero, per ora nessun fidanzato all’orizzonte, ma dall’esperienza con Miss Italia è nata una bellissima amicizia con Cecilia Russo, 20enne di Cassino, che come lei andrà a Jesolo: “Con Cecilia ci siamo incontrate dalla prima tappa, l’abbiamo fatta a Corinaldo e da lì abbiamo subito stretto amicizia, veramente, non ci si crede siamo diventate amiche, anche se lei è di Roma ci sentiamo quasi tutti i giorni, lei poi ha sempre fatto il tifo per me, cederle la fascia è stata una doppia emozione”.

Alla serata finale di Camerino la fascia di Miss Bellezza Rocchetta Marche, che aveva consentito a Silvia Sbaffi di accedere alle pre-finali è stata ceduta a Cecilia Russo, altra bellezza mora, per cui si aprono le porte di Jesolo, le due amiche emozionate hanno sfilato insieme sulla passerella di Camerino.

FONTE IL CORRIERE ADRIATICO

Precedente Immigrati, pakistano accoltella due connazionali a Senigallia: un ferito grave Successivo Truffa a luci rosse, l’assegno per la notte hard mette nei guai un allenatore