FABRIANO – Turismo, è in arrivo la tassa di soggiorno

Turismo Fabriano
Il Comune pronto a introdurla, l’assessore Balducci: «Introiti per 100mila euro»
FABRIANO IL COMUNE pensa all’istituzione della tassa di soggiorno che già in questo 2015 potrebbe essere introdotta per la prima volta per i turisti in arrivo in città. «Meglio questa soluzione che aumentare le imposte ai fabrianesi», apre le porte alla possibile introduzione della tassa sui pernotti l’assessore al turismo Giovanni Balducci. «Ormai aggiunge reperire risorse per l’ente municipale è sempre più difficile e questa potrebbe essere un’opportunità senza chiedere sacrifici ai residenti. Con una cifra tutto sommato contenuta il turista alla fine potrebbe non risentirne in quanto spesso ciò che conta è soprattutto la qualità del servizio. E se l’accoglienza è buona, non è certo una piccola tassa a spaventare il turista». Per Balducci, infatti, la tassa che in media va da uno a tre euro dovrebbe essere fissata a una cifra piuttosto bassa, ovvero un euro e mezzo in modo da presentarsi come un balzello tutto sommato contenuto. Fatti due conti l’eventuale arrivo della nuova imposta con questa tariffa porterebbe nelle casse del Comune una cifra annuale vicina ai 100mila euro se verrà confermato il trend degli ultimi tempi in cui i pernotti annui superano i 60mila. «E’ chiaro aggiunge Balducci che quelle cifre andrebbero totalmente reinvestite in questo settore generando così un effetto virtuoso. Verrebbe, insomma, messo a punto un sistema che si autoalimenta, perché i fondi in arrivo da questa imposta consentiranno di migliorare l’arredo urbano, l’accoglienza e tutto ciò che può rendere ancora più appetibile la nostra città agli occhi del visitatore. E si sa che in questo settore il passaparola è fondamentale in quanto chi si trova bene poi è il primo a proporre pubblicità positiva nei confronti dei propri amici o conoscenti». Insomma, l’ipotesi comincia a prendere forma soprattutto nella maggioranza.
FONTE IL RESTO DEL CARLINO – Alessandro Di Marco –
Precedente Aumentano gli incidenti e le contravvenzioni Successivo Iaia Forte a braccetto con Sorrentino, spettacolo al Lauro Rossi