FABRIANO – UCCISO A SPRANGATE, SI E’ APERTO IL PROCESSO PER ALTRI TRE GIOVANI

Arvinder

RINVIATO al 16 febbraio il processo in Corte d’Assise ad Ancona per tre giovani accusati di omicidio volontario aggravato per la morte avvenuta il 4 novembre 2013 di Arvinder Dhaliwal, il 25enne indiano residente a Fabriano ripetutamente colpito a sprangate davanti al Bar Nuovo di viale XIII luglio. Dopo la condanna per i 23enni indiani Jagdeep Singh abitante a Tolentino (18 anni di reclusione) e Sartaj Singh residente a Matelica (16 anni) con rito abbreviato, ora tocca ad altri tre ragazzi: il 26enne bengalese Rubed Islam residente a Borgo Tufico e per i due omonimi indiani Parvinder Singh, uno di 25 anni abitante a Luzzara in provincia di Reggio Emilia e l’altro di 28 anni residente a Serra San Quirico.

FONTE IL RESTO DEL CARLINO -Alessandro Di Marco-

Precedente Jason, appello madre contro la condanna Successivo Ombrelloni e lettini in Regione ​I bagnini tornano a protestare