Fabriano – Vertenza Whirlpool: Nuovo summit oggi al MISE

TORNA al Ministero dello Sviluppo economico la vertenza Whirlpool. Alle 12 azienda e sindacati riprendono il prolungato confronto in sede istituzionale sul piano industriale dei 1.350 esuberi tra gli operai (di cui 280 nella sola Fabriano) e le chiusure dei siti di Albacina, None e Carinaro. Oggi potrebbe essere anche la prima volta in cui si affronterà il caso degli oltre mille impiegati Indesit del centro direzionale di via Aristide Merloni. L’azienda potrebbe comunicare il numero esatto degli esuberi impiegatizi che rischiano di contarsi a centinaia.

FONTE IL RESTO DEL CARLINO -Alessandro Di Marco-

Precedente Comenius Race, gli studenti fanesi vincono la corsa per il lavoro Successivo Ragazzino morto annegato, bandiera a lutto. L'ipotesi del malore