Fabriano – Whirlpool, operai in massa al voto. Jp, i lavoratori tornano a sperare

elezioni whirlpoolSECONDA e ultima giornata di voto oggi tra i lavoratori Whirlpool di tutta Italia, comprese le sedi di Fabriano. I dipendenti sono chiamati a dire la loro sull’accordo raggiunto tra sindacati e azienda che, per divenire operativo, deve però ricevere il via libera proprio dai dipendenti. In queste ore sono 1.800 i lavoratori delle diverse sedi di Fabriano (due per gli operai e quattro per gli impiegati) chiamati alle urne: lo spoglio verrà effettuato domani mattina in contemporanea in tutti i siti italiani. Nel complesso piuttosto buona l’affluenza nella giornata di ieri quando – come avviene anche oggi – si è iniziato a votare già alle 6 del mattino. Sempre oggi è una giornata cruciale anche per i 700 dipendenti della Jp (ex Ardo) che vedono in bilico il loro posto di lavoro dopo due sentenze di nullità della vendita. Stamane a Roma i sindacati incontrano il vice ministro Claudio De Vincenti per capire se ci sono margini per un accordo con le banche creditrici nei confronti della precedente proprietà, per aggirare un eventuale verdetto negativo da parte della Cassazione che dovrebbe pronunciarsi tra novembre e dicembre. (IL RESTO DEL CARLINO FABRIANO)

Precedente Caso Teramo, "La cena con Di Giuseppe? Dirò tutto a Palazzi" Successivo Monte Urano: incendio in un tomaificio,minacciati gli appartamenti