Faceva la spola tra Porto Recanati e l’entroterra per spacciare eroina: arrestato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Monte San Giusto (Macerata), 6 settembre 2014 – All’alba di oggi uno spacciatore è finito in manette a Monte San Giusto: i carabinieri lo hanno trovato con 150 grammi di eroinaIl marocchino si spostava tra Porto Recanati, dove abita, e l’entroterra grazie a una serie di passaggi occasionali, riuscendo così a raggiungere numerosi tossicodipendenti del Maceratese.

Nella zona di Monte San Giusto, tra stradine di campagna a Villa San Filippo, aveva creato la sua base, dove nascondeva la droga e organizzava i suoi traffici. Secondo i carabinieri, poteva guadagnare anche 300 euro al giorno.

Si tratta di un soggetto già noto alle forze dell’ordine. Clandestino, già arrestato per spaccio, era tornato libero da poco tempo e subito aveva ripreso la sua attività illegale. Ora è in carcere a Camerino, in attesa dell’udienza di convalida.



Precedente Tamponamento auto-moto in A14: grave centauro Successivo Lite con il mendicante Minacciato col coltello