Falconara, incendio nella notte: brucia la raffineria Api

IL BORGHIGIANO 2013

Il rogo si è sviluppato dall’impianto della desolforazione a causa di una perdita gasolio. Nessun ferito, ma tanta paura

Falconra, l'incendio di alcuni anni fa alla raffineria Api in una immagine di archivio (Foto Ansa)

Falconra, l’incendio di alcuni anni fa alla raffineria Api in una immagine di archivio (Foto Ansa)

Falconara Marittima (Ancona), 9 luglio 2013 – Un incendio si è sviluppato attorno alle 23.35 di ieri alla raffineria Api di Falconara, dove gli impianti sono in fase di riavvio. L’incendio si è sviluppato dall’impianto della desolforazione a causa di una perdita gasolio. E’ stato domato grazie all’intervento dei vigili del fuoco di Ancona e Senigallia. Non risultano feriti. Alcuni cittadini avrebbero visto dai piani alti degli edifici i bagliori delle fiamme riflettersi sulle ciminiere della raffineria, mentre un fumo denso cominciava a levarsi dallo stesso punto, e hanno chiamato i pompieri.

(FONTE IL RESTO DEL CARLINO)

Precedente Oggi il ricordo di Roberto Ballelli Successivo Terremoto di magnitudo 3