Fanno la ‘spesa’ da Vic Matié. Di notte e senza pagare: bottino da 150mila euro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Arcevia (Ancona), 13 settembre 2014 – Ladri in azione allo stabilimento della Vic Matié di Arcevia, dove nella notte tra giovedì e ieri hanno rubato duemila paia di scarpe e alcune borse per un valore complessivo stimabile attorno ai 150mila euro.

Un colpo da professionisti secondo i carabinieri coordinati dal capitano Benedetto Iurlaro, in quanto secondo la ricostruzione degli inquirenti i ladri hanno innanzitutto provveduto a scollegare il sistema di allarme e videosorveglianza.

Poi hanno forzato una porta laterale per avere accesso all’unità produttiva dove è stata letteralmente fatta razzia della merce. Peraltro all’interno del sito hanno anche utilizzato un furgone di proprietà dell’azienda nel quale avrebbero caricato tutto il bottino per poi fuggire a bordo del medesimo mezzo.

Ad accorgersi degli ammanchi è stato il titolare che nella mattinata di ieri al momento di presentarsi in azienda ha sùbito notato come non fosse più presente sul posto quel furgone della ditta e poi, in coda ad un accurato inventario, ha fatto la conta dei numerosissimi ammanchi soprattutto di scarpe, alcune delle quali di rilevante valore commerciale.



Precedente Scontro Tornado:no rischi contaminazione Successivo Raccolta differenziata a gonfie vele: 77,04%. "Nel 2015 caleranno le tariffe"