Fano-Samb, botte dopo il derby di Coppa Italia. In tribuna scoppia la rissa: Cordella portato in ospedale

Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Fano, 24 agosto 2014 – Derby e cazzotti al Mancini nella sfida di Coppa Italia, prima gara ufficiale della stagione. Il Fano trionfa sul campo: clamoroso 3-0 alla Sambenedettese (primo tempo 2-0) con i gol dei suoi bomber: Bucci imbeccato da Sivilla, Sivilla su punizione e ancora Sivilla nel finale di una partita incattivitasi parecchio nella ripresa (ne ha fatto le spese il difensore Nodari, uscito per infortunio).

Subito dopo il fischio finale, il fattaccio nella tribuna centrale, dopo un’animata discussione. L’ex dg del Fano Giovanni Piccoli, ora in forza alla Samb, sferra un pugno al dirigente granata Stefano Cordella spedendolo a terra, poi se la fila negli spogliatoi.

Parapiglia, intervento di ambulanza e carabinieri. Cordella viene condotto al pronto soccorso. E quel che è certo la cosa non finirà qui.



Precedente Recanati abbraccia il nuovo vescovo Marconi Successivo Restano bloccati sul Monte Nerone: soccorsi due escursionisti 22enni