Fenati rinnova con lo Sky Racing Team VR46, Rossi: “Romano è bravissimo”

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ascoli Piceno, 13 settembre 2014 – Romano Fenati sarà un pilota dello Sky Racing Team VR46 anche per la stagione 2015. A cinque Gran Premi dalla fine del primo Mondiale in Moto3 con la squadra dei giovani talenti italiani, Sky e la VR46 di Valentino Rossi annunciano il rinnovo del contratto del pilota azzurro, che oggi dopo le qualifiche a Misano ha incontrato il 9 volte campione del mondo e l’amministratore delegato di Sky Italia Andrea Zappia.

La decisione arriva dopo una prima parte di stagione caratterizzata da risultati inaspettati per un team alla sua prima avventura nel Motomondiale: Fenati, in poco tempo, è riuscito a collezionare 3 vittorie, tra cui quella del GP d’Italia al Mugello, per un totale di 5 podi. “Il team è nato solo da un anno, dobbiamo migliorare sotto tanti punti di vista ma siamo stati bravi perché, soprattutto grazie a Romano, siamo riusciti a vincere già tre gare”, è il commento di Valentino Rossi, pilota Yamaha in MotoGP e cofondatore dello Sky Racing Team VR46.

“Abbiamo un po’ di svantaggio in campionato, ma Romano – prosegue – non è troppo lontano dai primi, ci sono ancora sei gare e quindi non è ancora finita. Soprattutto, siamo contentissimi di continuare, per noi è fondamentale perché Romano quest’anno ha dimostrato che può vincere e quindi l’anno prossimo, se mettiamo tutto a posto, possiamo anche fare meglio. E penso – conclude Rossi – che si possa continuare per tanti altri anni. Sono contento di avere Romano con noi”. “Se il prossimo anno tutto girerà bene potremo essere più competitivi sin dal venerdì”, gli fa eco Fenati. “Avremo più esperienza come team e mettendo a posto alcune cose potremo essere più veloci. Sono molto contento – aggiunge – mi hanno accolto molto bene nella famiglia Sky e sono davvero contento anche dei risultati che abbiamo avuto”.



Precedente Mogliano, alcolici a ruba al chiosco Samilù Successivo Overdose in casa ​Soccorso e salvato