Ferito da un colpo di pistola, gravissimo un 71enne

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 7 ottobre 2015 – Manda un messaggio al figlio in cui annuncia di volersi togliere la vita, poi si spara. E’ in condizioni disperate un uomo di 71 anni che stamattina si è sparato un colpo di pistola, pare alla testa, a Vallemiano.

Il fatto non è successo all’interno dell’abitazione del pensionato, piuttosto in strada, nei pressi dell’incrocio con via Macerata e con il ponte della ferrovia. E’ stato proprio il figlio ad avvisare la polizia, ma poi chiamate di soccorso sono arrivate a 113 e 118 anche dai passanti e da alcuni avventori di un bar della zona.

L’uomo è stato ritrovato a terra in mezzo al sangue, soccorso e trasferito d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette. I medici hanno dichiarato disperate le condizioni del 71enne. Da ricostruire le cause che hanno innescato il gesto volontario.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Maltempo, disagi nel Fabrianese e in Vallesina Successivo Porto Sant'Elpidio, stroncato da un male il preparatore dei portieri Giannoni