Fermo, morte di Roberto Straccia riaperto il caso La fidanzata di un pentito: ucciso per errore

IL BORGHIGIANO
Fonte il Messaggero Marche –

IL BORGHIGIANO 20142015
FERMO – Spunta un nuovo fascicolo per omicidio aperto dalla Procura di Pescara dopo la morte di Roberto Straccia, l’universitario 24enne di Moresco (Fermo), scomparso da Pescara il 14 dicembre 2011 e ripescato

LEGGI LE NEWS DEL MESSAGGERO MARCHE

Le quadrelle 

Precedente Delitto Goffo, Cassazione conferma la condanna a Binni Successivo Scandalo costi delle ambulanze: all’Asur sapevano tutto da un anno