Filo Magnini pensa al suo futuro con Fisioclinics

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 17 gennaio 2015 – E’ tra i più grandi centri di riabilitazione e poliambulatorio d’Italia quello che vede Filippo Magnini socio insieme a Piero Benelli che sarà direttore sanitario e Raul Zini, direttore scientifico.

“Fisioclinics”, inaugurato nel pomeriggio di sabato 17 a Pesaro, avvierà anche una collaborazione con l’Università di Urbino che vanta una facoltà di Scienza Motorie riconosciuta e apprezzata in tutta Europa.

E così alla conferenza di presentazione c’era anche il magnifico rettore Vilberto Stocchi che ha accolto con entusiasmo la nascita della struttura: «Conosco il dottor Benelli da molti anni, questo centro migliorerà la vita della città e del territorio».

Della stessa idea il sindaco di Pesaro Matteo Ricci: «E’ un’iniziativa anche imprenditoriale che investe in una pluralità di soggetti. Un progetto che se funziona permetterà al nostro territorio di ripartire anche attraverso il fronte del benessere».

Tre piani per un totale di 1.000 mq. Ci saranno poliambulatori, medicina estetica, idrochinesiterapia, palestra riabilitativa e box per la riabilitazione. «E’ un progetto nato due anni fa – sottolinea Benelli -, ma pensato molti anni fa insieme a un gruppo di medici e specialisti dell’Emilia Romagna».

Per Filippo Magnini Fisioclincs è un primo passo per pianificare il suo futuro quando appenderà il costume al chiodo: «E’ una struttura importante che migliorerà la qualità della vita. Ho deciso di farne parte perché sono da ormai una quindicina d’anni fuori Pesaro per la mia carriera di nuotatore, ma la mia casa e la mia famiglia sono qui. Questa clinica vuole essere un primo passo per aiutare la mia città. Sono un pesarese e lo sarò sempre».

Tante le persone all’inaugurazione della mattina con autorità e addetti ai lavori. C’era anche la senatrice Camilla Fabbri, il delegato del Coni provinciale Alberto Paccapelo, la presidente del Volley Pesaro Barbara Rossi. Poi nel pomeriggio quando il centro è stato aperto anche al pubblico sono arrivati tanti campioni di oggi e di ieri.

Su tutti Federica Pellegrini: «E’ una bella iniziativa per Pesaro, verrò volentieri. Noi abbiamo tutto quello che ci occorre nel nostro team ma se sono qui a Pesaro ed ho una urgenza ben venga».

Sia Filippo che Federica sono venuti a Pesaro appositamente per essere presenti all’apertura del centro. Con loro il tecnico Matteo Giunta. Anche Carlton Myers ha partecipato al taglio del nastro: «Sono amico di Filippo da tanto tempo, mi ha chiesto di presenziare e per me è stato un piacere».

Presenti anche i giocatori della Vuelle con dirigenti e gli ex giocatori della Scavolini degli scudetti come Domenico Zampolini, Renzo Vecchiato e Walter Magnifico. Il progetto coinvolge anche la sorella di Magnini, Laura, si occuperà della reception.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Massimo Cecchetti coinquilino di Nica "Sono stato con lui fin verso l'una" Successivo Quintana, la Regione Marche ​azzera il contributo annuale