Fine d’anno in piazza con Montanini e tanta musica

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Fermo, 31  dicembre 2014 – Dove vai a Capodanno? Soprattutto dopo Natale, questa diventa la domanda più ricorrente, un quesito spesso seguito da riposta incerta. Per gli indecisi dell’ultimora, il Carlino suggerisce le principali attrazioni per festeggiare alla grande San Silvestro. Una notte spumeggiante e non solo per gli immancabili brindisi.

Appuntamento all’aperto a Fermo, in piazza del Popolo, dove si arriverà a mezzanotte con la comicità di Giorgio Montanini, all’esordio nel salotto della sua città dopo un 2014 ricco di successi, che l’hanno proiettato tra i big della cominicità italiana. La serata proseguirà a lungo con la musica degli After Eight.

Tra le location più affascinanti torna il ristorante Villa Bianca a Montegranaro che propone “Party col piede giusto”: 2 menù carne o pesce e altrettanti ambienti musicali con musica dal vivo degli “Spaghetti a Detroitì’ e deejay con animazione anche di Eleonora Crocetti. Lo chalet Settemari a Porto Sant’Elpidio è stato gettonatissimo un anno fa e stasera dopo il cenone avrà in consolle a mixare Leonardo Barbaresi.

Si sposta a Torre San Patrizio assieme all’ospite Marcel Dettmann lo staff Harmonized che lancia la festa all’interno della discoteca Le Dome. L’altra area, quella del Baladì Disco Village, avrà dj Estefano con le scuole di ballo Fashiongiamandance, Dance 2000, New Newgeneration Dance; animazione della bella Ilaria Scarpecci nella zona Live Show.

A Porto San Giorgio tutto pronto per il Capodanno del Caffè Novecento. Cenone a base di pesce con intrattenimento di Stefano Manfredi e la sua band, poi donne ingresso libero per tutta la notte. Non può mancare l’elegante Minonda sul lungomare sud, cenone e veglione con deejay Roberto Galiè per ricordare i tempi del Flexus. Evento “New Year’s Eve” con cenone di carne/pesce al Calamaro e poi a ballare al Le Gall, cenone al Cobà con musica dal vivo e lotteria. Il nuovo “Lampara Caffè” continua con le sue piacevoli sorprese. Ancora in città il Figarò a cena ed anche il servizio a domicilio per il sushi.

Cenone più karaoke al ristorante Koala di Rapagnano, mentre a Lapedona il Caffè Cinquecento prepara cena spettacolo e dopocena di musica dance. A Porto Sant’Elpidio appuntamento per gli amanti del tango presso il Villaggio turistico Le Mimose.

Infine un San Silvestro un po’ diverso. E’ sì la notte più folle, quella in cui sognare cose belle per il futuro e magari dimenticare cosa non è andato bene, ma perché non ricordarsi di far star bene anche i poveri dell’Africa? Il ristorante il Merendero a Sant’Elpidio a Mare organizza il “Capodanno solidale” con il ricavato del cenone che andrà a sostenere il lavoro svolto in Benin e in Etiopia dai missionari dei Cappuccini delle Marche.

 

 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Il 2015 di Corvatta: "Troppi tagli, saranno guai" Successivo Traghetto: ripresi tentativi aggancio