Finiscono con l’auto contro un muro, due giovani in prognosi riservata

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Ascoli, 26 ottobre 2014 – TERRIBILE SCHIANTO, alle 4,30 dell’altra notte, a Villa Rosa di Martinsicuro, dove sono rimaste gravemente ferite due persone. Un giovane di 23 anni, K.M. di Martinsicuro, alla guida di una Mini Cooper, mentre percorreva via Magenta, poco prima di arrivare in via Roma, ha perso il controllo della vettura che è finita contro il muro di recinzione di un condominio.

Il conducente e il passeggero A.P. di 26 anni, sono rimasti gravemente contusi e si trovano ricoverati nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Sant’Omero in prognosi riservata. Sul posto sono subito accorsi gli equipaggi del 118 che hanno prestato le prime cure ai due ragazzi e poi immediatamente trasferiti al nosocomio del teramano. Il conducente della Mini Cooper è risultato positivo agli esami clinici e per questo è stato denunciato a piede libero con l’accusa di guida sotto l’influenza dell’alcool.

L’autovettura, molto danneggiata, è stata posta sotto sequestro. I documenti di guida, assicurativi e di circolazione sono in regola. La procura della Repubblica presso il tribunale di Teramo è stata informata dai carabinieri della stazione di Martinsicuro, diretti dal luogotenente Antonio Romano, che hanno eseguito i rilievi di legge.



Precedente Il Pd striglia la polizia municipale«Poche pattuglie al lavoro in centro» Successivo Snamprogetti, snervante attesa. La controllata dell’eni potrebbe essere messa sul mercato