Finte consegne del kit per la differenziata per entrare in casa


Fonte IL RESTO DEL CARLINO ASCOLI
Il Comune avverte : «Il servizio non è piu’ a domicilio». Pericolo inganno soprattutto per gli anziani

Un'anziana

Un’anziana

Ascoli, 8 maggio 2013 – DA ALCUNE SETTIMANE i cittadini ascolani non ricevono più i kit contenenti le varie tipologie della raccolta differenziata. Qualcun altro ha deciso di farsene carico. Ma non per aiutare la collettività quanto, probabilmente, per avvicinarsi nelle abitazioni di alcuni cittadini con scopi sicuramente molto meno nobili. Il Comune di Ascoli informa tutta la cittadinanza che «sono pervenute diverse segnalazioni in merito alla presenza, presso abitazioni private, di soggetti che, spacciandosi per il personale incaricato dalla società Ascoli Servizi Comunali, chiedono di poter entrare in casa per la consegna dei kit contenenti i sacchetti per la raccolta differenziata.

Si ricorda che da quest’anno e in particolare dall’apertura dell’isola ecologia di Via Monini, la società non provvederà più alla consegna domiciliare delle forniture dei sacchetti (garantendo comunque il servizio presso le abitazioni alle sole persone disabili che preventivamente abbiano contattato la ditta e che, pertanto, sono già a conoscenza degli orari della consegna con largo preavviso). Si invita quindi la cittadinanza, specialmente le persone anziane, a prestare la massima attenzione e a segnalare all’Urp del Comune (0736 – 298911/16/17/69) eventuali soggetti che vantano queste credenziali». Quella di spacciarsi per addetti del Comune (o in altri casi per membri di associazioni di volontariato) è una procedura consolidata da parte di qualche malvivente per approfittarre di persone poco accorte e riuscire ad intrufolarsi nelle loro abitazioni. A tal proposito il Comune ricorda anche «che tutte le società erogatrici di servizi essenziali non hanno più necessità di inviare il proprio personale presso i domicili per la lettura dei contatori, ormai posizionati all’esterno delle abitazioni quindi si consiglia di diffidare di coloro che cercheranno di farlo».

Cellulari Usati
SCATOLE CARTONE IN PRONTA CONSEGNA!!! www.semprepronte.it

Precedente Si dà fuoco vicino alla Prefettura Successivo Un maxi yacht blocca tutto, Pendolari tardi al lavoro