Fiuminata, scoperto allevamento abusivo di cani

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Fiuminata (Macerata), 24 ottobre 2014 – Bliz del Corpo Forestale dello Stato in un allevamento abusivo di cani, di razza cocker spaniel inglese, nell’ambito dell’attività operativa di controllo che si svolge periodicamente sugli animali d’affezione. Il Comando Stazione Forestale di Fiuminata e il Servizio veterinario dell’Asur di Camerino hanno effettuato, nei giorni scorsi, un sopralluogo in una struttura, nel comune di Pioraco.

All’interno erano presenti otto esemplari di cani, custoditi in buone condizioni generali, in box che rispecchiano gli standard previsti dalla norma ma completamente abusivi da un punto di vista edilizio. Dell’aspetto sanitario, come previsto dalla normativa, è stato informato il Comune mentre, a seguito dell’intervento della Forestale, è stata contestata una sanzione amministrativa per la mancata autorizzazione sanitaria all’attività. La proprietà è stata, inoltre, denunciata alla Procura della Repubblica di Macerata, per l’esecuzione di interventi edilizi abusivi, in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, senza alcuna autorizzazione.



Precedente Sfonda il finestrino dell'auto per rubare il borsello, arrestato Successivo Un sergente di San Marino arrestato per spaccio