Fontenoce, boato nella notte: banditi fanno saltare un bancomat

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 1 maggio 2015 – Assalto questa notte, alle 03,50, al bancomat della Carifermo di Fontenoce.  Il direttore della banca è stato allertato ed è sul posto, insieme alle forze dell’ordine, per stabilire l’entità del bottino che si ritiene possa essere abbastanza ingente, circa 20 mila euro. I banditi hanno agito con il solito sistema, utilizzando l’acetilene per far esplodere il bancomat ma dosato bene in modo da non bruciare le banconote. Il botto è stato talmente potente che l’urto ha fatto aprire la porta di ingresso della Carifermo, dalla quale i ladri sono entrati prelevando il denaro dall’interno. Lo scoppio è stato avvertito anche a distanza dalle abitazioni della zona. La banda che ha agito conosceva bene la banca perchè prima di entrare in azione hanno anche abbassato la telecamera della videosorveglianza. Nella fretta della fuga hanno anche lasciato sul posto qualche mazzetta di soldi da 50 euro. Sul luogo è accorso subito un addetto alla sicurezza notturna garantita dalla ditta Axitea con tanto di giubbotto antiproiettile ma i ladri si erano già dati alla fuga. Immediatamente dopo sono accorsi subito i carabinieri che erano di vigilanza alla zona dove il giorno prima era stato rinvenuto, lungo il fiume Potenza, un proiettile di cannone inesploso e risalente all’ultima guerra.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Minacce alla Filippello, coniugi indagati per tentato omicidio Successivo Recanati, fanno esplodere un bancomat e se ne vanno con 30 mila euro