Forte scossa di terremoto nel Nord Italia: epicentro in Lunigiana, magnitudo 5.2

Avvertita da Firenze alla Liguria e al Friuli

Una forte e prolungata scossa di terremoto è stata avvertita alle 12:33 nel Nord Italia. L’epicentro è, secondo l’Ingv, con epicentro a 2 km da Fivizzano (guarda), in provincia di Massa e Carrara, e di magnitudo di 5.2 Richter con profondità 5.1 km. Il centro sismologico americano Usgs, invece, stima il sisma in 5.1 Richter e profondità di 10 km. Nella città toscana diverse persone hanno lasciato gli uffici per precauzione. Non risultano al momento danni a persone o cose, anche se in un call center di La Spezia segnalano il crollo di alcune controsoffittature. Il terremoto è stato sentito dalla Liguria alla Toscana e al Friuli Venezia-Giulia, con segnalazioni arrivate fin da Torino, Padova e Ancona, nelle Marche. In Emilia, teatro di un grave sciame sismico nel maggio 2012, zona sono arrivate molte telefonate ai centralini dei Vigili del Fuoco e le persone sono uscite da uffici e abitazioni. Gente in strada anche a Genova. A Milano il sisma è stato avvertito nei piani alti.

FONTE IL CORRIERE.IT

 

Precedente Marche InArte: si Salvi chi può! Mostra collettiva 21 Giugno - 14 luglio 2013 Palazzo degli Scalzi Sassoferrato Successivo Il Blog, riaprirà il 25 Giugno 2013. Buon Palio a tutti