Forzano la vetrina della tabaccheria: 3mila euro di sigarette vanno ‘in fumo’

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Serravalle di Chienti (Macerata), 26 settembre 2014 – Ancora un furto ai danni della tabaccheria-edicola in piazza Cesare Federici a Serravalle di Chienti. I ladri hanno forzato la vetrina e, incuranti dell’impianto di videosorveglianza, hanno razziato soprattutto sigarette.

Il bottino si aggirerebbe sui 3.000 euro, un danno significativo per l’esercizio del punto vendita, gestito da Francesca Palombo. Ad accorgersi del furto sarebbe stata la stessa titolare nell’aprire ieri mattina il negozio. Una volta all’interno ha visto confermati i suoi timori con gli scaffali e il deposito vuotati.

Si è trattato di un colpo ‘coraggioso’ perché effettuato in pieno centro, anche se di notte non è molto frequentato. Proprio per i furti subiti in passato, la proprietaria aveva fatto installare un sistema di videosorveglianza. A seguito delle denuncia in caserma, i carabinieri di Serravalle e di Camerino hanno avviato le indagini. Viene, in particolare, ricercata un’auto notata in piazza.



 

Precedente Pesaro, razzia dei ladri pendolari Ripuliti garage, case e negozi Successivo Ponte di Villa Potenza intitolato a Giovanni Paolo