Frate sorprende i ladri nel convento: «Fatti da parte o ti ammazziamo»

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Recanati, 3 ottobre 2015 – «Fatti da parte perché ti ammazziamo». E’ stata questa la minaccia che un frate passionista della parrocchia Le Grazie di Recanati si è sentito pronunciare da uno dei ladri che ha sorpreso all’interno di una stanza del convento intento a rovistare ovunque in cerca di denaro e di oggetti di valore.

I ladri, forse in numero di tre o quattro, hanno forzato (erano all’incirca le 20.30 di ieri sera), la porta laterale del convento, che si trova nel cortile dove vengono parcheggiate le auto dei religiosi, dopo aver percorso a piedi un tratto di campagna. Cosa che hanno poi dedotto dalle impronte delle scarpe, imbrattate di fango, lasciate sul posto dai malviventi. Ma i rumori hanno messo in allerta i frati che accorsi per verificare cosa stesse accadendo hanno alla fine indotto i ladri a darsi alla fuga.

Non si sa ancora cosa siano riusciti effettivamente i malviventi a portarsi via dato che le porte forzate delle due stanze, che hanno visitato, sono di due religiosi che in questi giorni sono fuori da Recanati. Comunque, da una prima stima sommaria, sembra che il bottino sia di scarsa entità.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Sgomberati due campi nomadi, allontanate quaranta persone Successivo Sirolo, stroncato da malore tra gli amici mentre scende verso la spiaggia Urbani