Friggono per il pranzo scoppia un incendio in cucina

20151225_incendio-1

Il Borghigiano Fabriano il blog delle Marche- L’allarme è scattato poco dopo mezzogiorno nella mansarda di una villetta a schiera al civico 63. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco e le ambulanze del 118, ma per fortuna non ci sono state persone ferite o intossicate.

L’incendio, che ha provocato danni limitati, è partito dal fornello dove la proprietaria stava friggendo. L’olio nella padella lasciata troppo a lungo sui fornelli è andato in combustione e le fiamme hanno bruciato anche la cappa aspirante e un paio di pensili.

Sia la proprietaria che la figlia sono riuscite a mettersi in salvo e non c’è stato bisogno di portarle all’ospedale, nonostante avessero respirato per un po’ l’odore acre dell’olio bruciato.

I vigili del fuoco hanno lavorato fino all’una di pomeriggio per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza la mansarda, che risulta comunque agibile anche se le pareti sono state annerite dal fumo.

Prima di intervenire in via Forlanini, i vigili del fuoco di Jesi erano stati chiamati per l’incendio di un camino a Monte Roberto (dove sembrava stesse andando a fuoco un tetto in legno, rischio poi scongiurato) e per un’apertura porta con gas acceso a Cupramontana, dove di rinforzo sono intervenuti i vigili del fuoco di stanza all’aeroporto di Falconara. NOTIZIA RIFERITA DAL CORRIERE ADRIATICO

Precedente Ancona, la nebbia paralizza l'aeroporto: altri voli cancellati Successivo Bagno di Natale nella nebbia per ricordare Vinicio Ruggiero