Frontale in moto, lo choc degli amici di Lorenzo Simonetti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 29 giugno 2015 – «Lorenzo era molto disponibile e alla mano. Non lo conoscevamo al di fuori dell’Università, ma con noi era sempre molto gentile». Così gli amici dell’Università ricordano Lorenzo Simonetti, 24 anni (FOTO), morto ieri in un tragico incidente mentre era alla guida della sua moto Benelli lungo la strada provinciale tra Morrovalle e Montelupone.

Per il giovane studente dell’Università di Macerata non c’è stato nulla da fare e lo choc ha colpito anche chi lo frequentava quotidianamente in facoltà. «Era simpaticissimo, appassionato di calcio e della sua Juve – raccontano gli amici – per non parlare dei motori. Spesso ci raccontava dei suoi giri in motocicletta, la sua era una vera e propria ossessione. Amava molto anche le auto, in particolar modo i fuoristrada». Lorenzo Simonetti frequentava il corso di mediazione linguistica dell’Università di Macerata e doveva laurearsi il 3 luglio.

Una domenica di relax per il giovane, che lavorava in una pizzeria di Macerata, trasformatasi in giornata di pianto per i familiari, la fidanzata, gli amici e i compagni di studio. Una domenica probabilmente pianificata all’insegna dei motori e dell’avventura, anche questa molto amata da Lorenzo, che d’inverno non perdeva occasione per rifugiarsi sui monti per praticare snowboard. «Si impegnava molto, aveva grinta – proseguono gli amici – e se qualcuno di noi aveva bisogno di aiuto lui non si tirava mai indietro. Era un bravo ragazzo e non ci sembra possibile che se ne sia andato così, in pieno giorno, alla guida della sua moto».



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Ancona, rogo doloso nella notte: bruciata l'auto di una donna Successivo Fabriano - Bellissima edizione del Palio, peccato la sosta selvaggia nelle vie del centro storico (le foto)