Furti di rame, maxi operazione: 25 arresti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli Piceno, 4 febbraio 2016 – E’ stata messa in atto dalle prime ore della mattina una vasta operazione condotta dai militari della compagnia carabinieri di Pescara per l’esecuzione di 25 misure di custodia cautelare emesse nei confronti di italiani e romeni, indagati per i reati di ricettazione ed associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti e al riciclaggio di rame.

Il blitz è stato condotto con la partecipazione di oltre 100 carabinieri delle province di Pescara, Chieti, Teramo, Foggia, Ascoli Piceno e Pesaro. L’indagine ha preso il via nel mese di febbraio 2015, a seguito del sequestro di un furgone carico di rame condotto da un ragazzo rumeno. I carabinieri hanno quindi iniziato a monitorare il mezzo per verificare se quanto accertato fosse occasionale o collegato ad una piu’ vasta realtà criminale.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Macerata, paura e disagi per il vento ?Alberi sulle auto, lampioni caduti Successivo Vento forte, danni al tetto del tribunale: volano via i pannelli isolanti