Furti, la banda dei capannoni alla Goldengas: colpo da 40mila euro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Senigallia (Ancona), 14 novembre 2014 – Ancora un furto in una azienda della zona. La banda dei capannoni è entrata in azione nella notte alla sede dello stabilimento ‘Goldengas’ lungo la strada Corinaldese, a Borgo Catena.

“Hanno scavalcato il cancello esterno – spiegano all’ azienda che commercializza bombole Gpl per impianti -. Poi hanno sbloccato la frizione del cancello elettrico, manomettendo la centralina. Così eludendo anche i sistemi di allarme sono entrati e quindi hanno forzato il magazzino. Dovevano avere un camion”.

Che cosa hanno rubato? “Valvole di sicurezza in ottone, di quelle utilizzate per i serbatori, che erano in magazzino ed anche fuori; circa duemila valvole, ma non è finito l’inventario; e poi anche rubinetti per le bombole”. Il bottino potrebbe oscillare tra i 40 ed i 50mila euro di valore. Ad accorgersi del furto ieri il personale alla riapertura dell’azienda. Sul furto sta svolgendo indagini il Commissariato.



 

Precedente Tentata violenza alla maestra, arrestato l’aggressore Successivo Eni fuori da Saipem, l’assemblea dei lavoratori vota 2 ore di sciopero