Furti, rapine e ricettazione: arrestato latitante di 30 anni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 13 maggio 2015 – I carabinieri di Ascoli Piceno, hanno arrestato un cittadino rumeno di 30 anni latitante da tempo perché gravato da due ordini di custodia cautelare per i reati di furti, rapine e ricettazione.

I militari nel pomeriggio di ieri a seguito di una complessa attività investigativa hanno individuato in un’abitazione a Martinsicuro (Te) il rifugio del pericoloso latitante.

Giunti sul posto i miliatri di Ascoli con l’ausilio dei carabinieri di Teramo e di Alba Adriatica (Te) hanno fatto irruzione nell’appartamento dell’uomo che nel frattempo tentava la fuga da una finestra.

Il pregiudicato 30enne è stato prontamente fermato. L’uomo era gravato da due ordini di custodia cautelare in carcere, emessi dai tribunali di Vasto e Tivoli, poiché resosi responsabile di numerosi furti, rapine e ricettazione di materiale provento da attività illecita, condotta anche nella provincia di Ascoli Piceno.

L’uomo è stato tradotto presso il carcere di Castrogno a disposizione dei tribunali competenti.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Sassoferrato - Teatro del Sentino: "La commedia degli errori" 16/17 Maggio 205 Successivo Sert 'centrale'spaccio,convalida arresti