Furti senza fine, spariti soldi e un’auto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Castelraimondo, 13 ottobre 2015 – Non si ferma l’ondata di furti che sta colpendo un po’ tutta la provincia. Nella notte tra venerdì e sabato, infatti, due colpi sono andati a segno in un bar e in un’abitazione di Castelraimondo e i ladri sono scappati con circa 400 euro e un’auto.

Il primo colpo è andato a segno al bar Pendolino che si trova a due passi dalla stazione. Ignoti, approfittando del buio, hanno forzato una finestra e sono entrati. Con tutta calma hanno potuto rubare circa 200 euro, perché i titolari si sono accorti del furto solo la mattina seguente quando sono andati ad aprire l’attività. Poco dopo, e non si esclude che la mano sia la stessa, un altro colpo è andato a segno in un’abitazione poco lontano dal bar. I proprietari stavano dormendo e non si sono accorti di nulla, ma la mattina dopo si sono accorti che mancavano 250 euro da un portafoglio lasciato in sala pranzo e le chiavi dell’auto, una Volvo C70, sparita anch’essa. Anche in questo caso i ladri sono passati da una finestra. Immediata la segnalazione ai carabinieri di Camerino che stanno svolgendo indagini a 360 gradi, perché nella zona non ci sono telecamere che abbiano ripreso i malviventi. Anche della macchina rubata, finora, non c’è traccia.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Dalla Palla visibile il profilo dei monti della Croazia Successivo Fabriano, arrestato un ragazzo Spacciava hashish con l'auto della madre