Furto con brindisi al concessionario di auto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Jesi (Ancona), 24 aprile 2015 – Assalto notturno alla Opel Almauto di via Fontedamo: i malviventi fuggono a bordo di tre supercar, cambio automatico, dopo avere brindato con la birra e sorseggiato tranquillamente del caffè.

E’ accaduto nella notte tra mercoledì e giovedì quando i malviventi, almeno in tre, sono entrati nella concessionaria all’ingresso della città agendo a lungo indisturbati. Un colpo da 150 mila euro (quasi 100mila solo il valore delle auto). «Hanno sparso ovunque le chiavi dentro e nel piazzale – spiega la figlia del titolare Chiara Cercaci – dove si trovavano parcheggiate le tre auto più di valore: Mokka, Insigna e Zafira. Appena un paio di litri di benzina nel serbatoio, non devono aver fatto molta strada».

Ma i malviventi che, per entrare o forse più probabilmente per uscire, hanno tagliato i fili elettrici del cancello di accesso alla concessionaria hanno trafugato anche una grossa tv nel salone espositivo, pneumatici, targhe, arredi e forse altre chiavi. «Hanno rubato persino un vecchio specchio di legno, un tavolino e degli arredi. Non so proprio dire perché. Poi hanno spaccato le macchinette distributrici di caffè e bevande e hanno brindato. Sono sconcertata non era mai accaduto un fatto del genere qui. Una decina di anni fa i ladri erano stati bloccati appena qui fuori al semaforo. Spero davvero che la polizia possa acciuffarli». Al vaglio degli agenti del locale commissariato le telecamere delle aziende vicine.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente L'Oroscopo di oggi gli astri del Borghigiano Successivo Incendio in allevamento selvaggina