Furto nell’autodemolizione, ladro beccato dal titolare

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fermo, 11 maggio 2015 – Un ladro si è intrufolato all’interno del parco di un’autodemolizione scavalcando la recinzione. Poi ha tentato di rubare pezzi di ricambio per auto, una Mercedes e alcuni strumenti informatici che erano in ufficio. Il suo piano però non è stato portato a compimento.

L’uomo infatti, un 57enne italiano, è stato bloccato e identificato dagli agenti del commissariato di Fermo che intervenuti sul posto. Il fatto è accaduto l’altro pomeriggio ai danni dell’Autodemolizione srl che si trova a San Marco alle Paludi.

«Sono passato in macchina davanti alla recinzione del parco mezzi – racconta il proprietario dell’attività, Daniel Petru Balan – e ho visto il computer, la stampante dell’ufficio e alcuni pezzi di ricambio di auto buttati a terra, a ridosso della recinzione esterna». Balan a quel punto si è insospettito. «Poco distante e sempre all’esterno – aggiunge – ho riconosciuto un’auto parcheggiata che apparteneva un uomo che avevo invitato ad uscire dalla mia proprietà qualche giorno prima». Il titolare racconta che il cliente in questione, si era recato all’autodemolizione chiedendo dei pezzi di ricambio per auto «senza voler pagare il conto», spiega.

Il titolare dell’attività spiega di aver sorpreso l’uomo, nella stessa occasione, all’interno dei bagni della sua proprietà privata, completamente nudo. «Una volta riconosciuta la sua auto – prosegue il racconto – ho aperto il cancello della recinzione e sono entrato all’interno del parco. A qual punto ho notato che la finestra dell’ufficio era stata spaccata».

Balan, che si trovava in compagnia della fidanzata, ha lanciato l’allarme alle forze dell’ordine e sul posto sono arrivati gli agenti del commissariato di Fermo. Il ladro è stato trovato all’esterno della recinzione del parco, nelle vicinanze della sua auto. «Gli agenti – prosegue Balan – lo hanno perquisito e nelle tasche interne del giaccone che indossava hanno trovato le chiavi di una Mercedes parcheggiata all’interno della mia proprietà».

Il ladro è stato identificato dagli agenti della polizia che provvederanno ad avviare gli atti di rito. «Quello che ha fatto dimostra che è una persona pericolosa – conclude Balan –. Ho fiducia nell’operato della polizia e spero che per il bene di tutte le persone che lavorano onestamente, vengano presi seri provvedimenti nei suoi confronti».



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Ascoli: subito la sfida con la Reggiana, poi con Bassano o Juve Stabia Successivo Castelfidardo, malore choc in un bar Beve un caffè e muore accanto alla moglie