Furto di rame alla stazione, circolazione ferroviaria rallentata sulla Orte-Falconara

treno fermo

IL BORGHIGIANO IL BLOG DI FABRIANO E DELLE MARCHE – Coinvolti sei treni regionali, che hanno accumulato ritardi fino a 15 minuti. In via di quantificazione il danno economico che, oltre al valore del materiale sottratto, comprende il lavoro straordinario delle squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana necessario al reintegro e al ripristino delle normali condizioni di circolazione. Senza contare poi le conseguenze per i viaggiatori. Circolazione ferroviaria rallentata questa mattina – dalle 5,40 alle 12,20 – sulla linea Orte-Falconara per il furto di alcune apparecchiature contenenti rame nei pressi della stazione di Chiaravalle. Ne dà notizia Rfi che spiega come il furto abbia “provocato un guasto al sistema di distanziamento dei treni e anomalie al funzionamento dei passaggi a livello della tratta”. “Ricordiamo – conclude Rfi – che il furto di rame non comporta rischi per la circolazione dei treni e per l’incolumità dei passeggeri. In questi casi si attivano dei protocolli specifici che, in attesa dell’intervento delle squadre tecniche per il completo ripristino della funzionalità della linea, consentono ai treni di continuare a viaggiare in sicurezza, anche se rallentati”.

Notizia riferita dal Corriere Adriatico

leggi qui: http://www.corriereadriatico.it/ancona/chiaravalle_furto_rame_treni_orte_falconara_ritardo-1686964.html

Precedente Carabinieri si fingono studenti, scoperto lo spaccio della movida, un fabrianese nei guai Successivo Ascoli, mazzetta consegnata a casa arrestato funzionario dell'Agenzia delle Entrate