Il futuro della nostra città dipenderà dalle nostre scelte – di Claudio Biondi –

Biondi claudio

Fabriano – Riceviamo e pubblichiamo – All’inizio del prossimo anno,in primavera,ci saranno le elezioni Comunali.

A nostro giudizio sara’ questo un appuntamento, molto ma molto importante per noi Fabrianesi da non sottovalutare,da prendere in seria considerazione alla luce della grave situazione economica ed occupazionale che abbiamo. Mai Fabriano dal dopo guerra in poi si è trovata così. Nessuno avrebbe mai pensatoche la nostra città sarebbe caduta così in basso. 20 anni fa le aziende locali avevano difficoltà a trovare operai, oggi abbiamo più di 5000 cassaintegrati,con la dissoccupazione alle stelle e i nostri giovani costretti ad andare all’estero per lavorare. Chi potrebbe dare una mano per dare una svolta a questa situazione? A chi spetta il compito se non a quelle Istituzioni che sono l’espressione della collettività e di tutti noi Cittadini. Noi democristiani lo diciamo da anni,sono le Amministrazioni Comunali chiamate a risolvere le problematiche dei propri

territori. Che cosa hanno fatto le Amministrazioni di Sinistra che ci hanno governato per tutti questi anni? Lo abbiamo visto e toccato con mano, guardiamo per esempio l’ultima quella attualmente in carica con il Sindaco Sagramola,dire che è stata un disastro sarebbe un complimento!!!!!

Vogliamo fare qualche esempio,guardiamo i fatti che sono avvenuti e poi diamo un giudizio. Quando due Assessori addirittura si dimettono, Rossi e Galli, quando un Consigliere Comunale Pariano, il più votato della lista viene cacciato, quando 4 Consiglieri sempre della

maggioranza costituiscono un gruppo “Noi assieme” tutto questo che cosa ci porta a pensare? La risposta è troppo semplice e i fatti parlano da soli,se non ci hanno creduto neanche loro in questa Amministrazione come possiamo farlo noi? E pensare che Sagramola di fatto è già in campagna elettorale con una buona parte del suo Partito il PD per la riconferma a Sindaco, tutti i fine settimana infatti è già in giro per le Frazioni. Da qui l’esigenza anzi il dovere di guardare con attenzione alle prossime elezioni comunali. Abbiamo bisogno di avere Amministratori con un alto senso di responsabilità,con un serio spirito di servizio per la collettività, e tanto tempo da dedicare a questo impegno.

“I soldi non ci sono” ci dicono ogni giorno Sagramola & C.e questo non è vero,le Amministrazioni di centro-destra che hanno governato prima come hanno fatto a fare tutti quei lavori, impianti sportivi, strade, marciapiedi, scuole ecc. Ogni settimana il Sindaco o l’Assessore ai LL.PP.

andavano o in Provincia,o in Regione,o a Roma per i Ministeri dei LL.PP. e Finanze per trovare dei finanziamenti, e cosa che oggi questo non avviene più. Dobbiamo risollevare Fabriano, perciò dobbiamo prendere in seria considerazione queste elezioni che avverranno a primavera.

Il futuro della nostra città dipenderà dalle nostre scelte!!!!

Claudio Biondi 

Precedente L'Oroscopo di oggi gli astri del Borghigiano Successivo Movimento 5 Stelle Marche: "Renzi inaugura, ma a Fiuminata galleria iniziata e abbandonata"