Gasolio nei pozzi, bonifica ok: l’acqua torna utilizzabile

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Urbino, 3 giugno 2015 – E’ stata revocata l’ordinanza sindacale con cui, a scopo cautelativo, si vietava l’uso dell’ acqua dei pozzi e cisterne privati presenti nel centro storico e zone limitrofe. Il divieto era riferito all’uso uso umano, animale e irriguo.

Il tutto era nato dopo che nel marzo 2013 era stato trovato del gasolio in alcuni pozzi e cisterne del centro storico. La perdita di combustibile era stata identificata come proveniente dalla Cattedrale. Nel corso del 2014 si sono susseguiti vari interventi di bonifica, e ora il problema è stata risolto.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano prega per i lavoratori Successivo Spaccia droga agli studenti: terza denuncia in pochi mesi, ma torna libero