Gatteo Mare, in sessanta per la fascia di Miss mamma

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Gatteo Mare (Pesaro), 26 giugno 2015 – Provengono da tutta Italia e sono bellissime. Stiamo parlando delle sessanta finaliste di “Miss Mamma Italiana 2015”, primo concorso nel Belpaese dedicato alla figura della mamma. Gatteo Mare ospita fino al 28 giugno le fasi finali della gara di bellezza e simpatia. Le mamme in gara hanno un’età compresa tra i 25 e i 45 anni: in centinaia hanno partecipato alle 80 selezioni che si sono tenute in ogni regione d’Italia a partire dal mese di luglio dello scorso anno, fino all’ultima selezione, che si è svolta domenica scorsa a Bologna. Ma solo le 60 vincitrici delle Finali Regionali da giovedì 25 giugno hanno raggiunto Gatteo Mare per aggiudicarsi il titolo di “Miss Mamma Italiana 2015”.

Nelle giornate di oggi e domani, le mamme pre-finaliste, sia al mattino che al pomeriggio, saranno impegnate per gli scatti fotografici, i test e per le prove, mentre in serata, a partire dalle ore 21.30 in Piazza della Libertà, sono in programma le due Pre Finali, dove oltre ad effettuare la classica passerella prima in abito poi in costume da bagno, le mamme dovranno sostenere alcune prove di abilità come cantare, ballare, presentare una ricetta gastronomica, cantare una ninna nanna e tante altre prove creative e sportive.

Dalla serata di sabato 27 giugno, 18 mamme staccheranno il pass per domenica 28 giugno, dove, sempre in Piazza della Libertà, con inizio alle ore 21.30, avrà inizio la Finale Nazionale, con proclamazione di “Miss Mamma Italiana 2015” (l’ingresso alle 3 serate in Piazza della Libertà è gratuito).

Queste le mamme in gara:

GABRIELLA ZANGARI, 44 anni, consulente di bellezza, di Tortona (AL);

MARGHERITA LEONE, 30 anni, libera professionista, di Cuneo;

FRANCESCA FRANZINI, 33 anni, commessa, di Grosio (SO);

IVANA CABIRRI, 29 anni, imprenditrice, di Tirano (SO);

ADELE CANNAVACCIUOLO, 31 anni, impiegata, di Civate (LC);

ALINA GORGAN, 39 anni, infermiera, di Brescia;

ENRICA COMI, 41 anni, ausiliaria in una casa di riposo, di Missaglia (LC);

ERICA BUSICO, 33 anni, educatrice, di Lodi Vecchio (LO);

MARILENA GHEORGHIU, 44 anni, sarta, di Massalengo (LO);

MONICA MASCI, 40 anni, istruttrice di fitness, di Inverno e Monteleone (PV);

DORETTA CAPPELLO, 28 anni, promoter, di Cavarzere (VE);

BARBARA PROCELEWSKA, 33 anni, casalinga, di Padova;

MARIA IOANA BAIES, 37 anni, cameriera, di Trebaseleghe (PD);

ELENA CERCHIARO, 44 anni, casalinga, di Noventa Padovana (PD);

LAURA BROCCO, 43 anni, casalinga, di Montagnana (PD);

EDY FABRIANI, 36 anni, casalinga, di Este (PD);

ELENA MAZUR, 32 anni, interprete, di Vicenza;

STEFANIA CARRANO, 30 anni, casalinga, di Gradisca di Isonzo (GO);

LUCREZIA DE BARI, 44 anni, infermiera professionale, di Bologna;

ECATERINA MOISEI, 31 anni, imprenditrice, di Bologna;

ARIANNA FIORAVANTI, 39 anni, bracciante agricola, di Jolanda di Savoia (FE);

MARTA FILIPPI, 29 anni, impiegata, di Ravenna;

SARAH SIBONI, 32 anni, impiegata, di Ravenna;

JESSICA TACCHI, 33 anni, estetista, di Faenza (RA);

NATALYA ODUD, 43 anni, commerciante, di Lugo (RA);

SARA BENINI, 33 anni, operaia, di Cervia (RA);

TIZIANA ATZORI, 42 anni, operaia, di Cesena (FC);

JAMILA ET TAOUSSI, 36 anni, operaia, di Cesena (FC);

RAFFAELLA MAZZOTTI, 36 anni, commessa, di Cesena (FC);

NADIA KHOMENKO, 28 anni, magazziniera, di Cesena (FC);

ALESSANDRA CAMAGNI, 38 anni, operatrice pluriservizio, di Sarsina (FC);

ERIKA COLLINA, 33 anni, bancaria, di Savignano sul Rubicone (FC);

LOREDANA AMOROSA, 38 anni, impiegata, di Forlì;

ELISA MARCUCCINI, 33 anni, parrucchiera, di Montefalcino (PU);

SIMONA ZAMA, 45 anni, operaia, di Schieti di Urbino (PU);

ILARIA GIORGINI, 32 anni, tecnico di radiologia, di Falconara Marittima (AN);

MARIA ELISA SPURIO, 29 anni, insegnante di danza, di Grottammare (AP);

TERESA MOSCA, 34 anni, casalinga, di San Benedetto del Tronto (AP);

LETIZIA SIRSI, 42 anni, impiegata, di Spinetoli (AP);

MONIA PARMIGIANI, 41 anni, imprenditrice, di Montegranaro (FM);

TAMARA DI FIDI, 33 anni, casalinga, di Pistoia;

SONIA PAOLI, 40 anni, imprenditrice, di Camaiore (LU);

DEBORAH BARATTA, 39 anni, oss, di Montefalco (PG);

SARA TODINI, 32 anni, operatrice screening oncologici, di Roma;

SABRINA BRUNI, 42 anni, infermiera professionale, di Artena (RM);

VALENTINA CAMMISA, 30 anni, estetista, di Guidonia (RM);

ANTONELLA FIORENTINI, 44 anni, insegnante di sostegno, di Lanuvio (RM);

DIANA SANTARELLI, 31 anni, militare, di Viterbo;

GIUSEPPINA MOSCETTI, 44 anni, estetista, di Montefiascone (VT);

MAGDA MANCUSO, 39 anni, casalinga, di Acerra (NA);

TIZIANA QUERCIA, 41 anni, casalinga, di Corato (BA);

FRANCESCA COTUGNO, 43 anni, estetista, di Bitonto (BA);

LUCIA DI PAOLA, 35 anni, casalinga, di Barletta (BAT);

CRISTINA DI PACE, 44 anni, casalinga, di Foggia;

ANGELA MARIA PIEMONTESE, 38 anni, studentessa in giurisprudenza, di Mattinata (FG);

ROSARIA DI PALMA, 35 anni, consulente assicurativo, di Manfredonia (FG);

ANNALISA D’ALCONZO, 34 anni, segretaria, di Taranto;

NADEZDA TSYBULSKAYA, 44 anni, impiegata, di Assemini (CA);

CARLA PERINO, 33 anni, titolare di un centro dentistico, di Mogoro (OR);

SERENA VARGIU, 39 anni, cassiera, di Cortoghiana (CI).

Nella giornata di lunedì 29 giugno, la vincitrice assoluta e le altre 11 vincitrici di fascia, saranno impegnate per gli scatti fotografici utili alla realizzazione del calendario di “Miss Mamma Italiana 2016”, il calendario è alla sua 13° edizione.

La serata finale sarà presentata da Paolo Teti (Patron del Concorso), da Monica Pignataro “Miss Mamma Italiana 2013” e da Daniela Bresciani “Miss Mamma Italiana Gold 2014”.

Il look delle mamme partecipanti sarà curato dallo staff del Club Roberto Foschi Parrucchieri e dallo staff di Claudio Graziani Make Up Artist, sotto la supervisione di Roberto Foschi, il curatore di immagine di “Miss Mamma Italiana”.

La regia, compresi gli scatti per la realizzazione del Calendario, saranno ad opera dei fotografi Ermes Tazzari ed Enzo Petito.

La parte musicale sarà a cura dal Maestro Stefano Bianchi della Mu.bi Studio Recording.

“Miss Mamma Italiana”, sostiene “Arianne” Associazione Onlus per la lotta all’Endometriosi, una malattia ancora oggi non molto conosciuta, che colpisce 3 milioni di donne italiane in età fertile. Già dal prossimo mese di luglio, la Te.Ma Spettacoli, tornerà “in pista” con le nuove selezioni per l’anno 2016.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Strepitoso Valentino Rossi: parte in pole position ad Assen Successivo Matelica, tanti effetti speciali per la festa del sigaro cubano